A cura di:
La ricerca continua di un nuovo ruolo del mondo del lavoro come attore sociale di nuova conoscenza e di nuova cultura.
LIBRO
Prezzo: 22.00€
Un itinerario creativo straordinario. Un maestro del cinema italiano e un regista di fama internazionale
LIBRO
Prezzo: 14.00€

Non ci sono eventi in programma. Presto verranno inseriti.
Puoi vedere gli ultimi appuntamenti cliccando sul pulsante in basso.
Ediesse

altri appuntamenti
La tutela della salute e della sicurezza nel settore dell’igiene ambientale: il quadro giuridico internazionale e quello italiano
LIBRO
Prezzo:
Un grande poeta, scoperto da Fortini e Quasimodo, che dà voce alla sua fabbrica e alla sua vita di operaio metalmeccanico.
LIBRO
Prezzo:
altre pubblicazioni
riviste

Scopri le riviste pubblicate da Ediesse, puoi visitare i loro siti, acquistare un numero oppure abbonarti

rivista giuridica del lavoronotiziario della rivista giuridica del lavoro
rivista delle politiche socialiquaderni di rassegna sindacale
le rivsite di Ediesse
Ediesse
I 150 anni dell'Unità d'ItaliaI 150 anni dell'Unità d'Italia

Risorgimento, unità nazionale e lavoro

icona sfoglia
Current View
Versione stampabile
Pubblicato nel: Luglio 2012
Pagine: 336
ISBN: 88-230-1683-5
LIBRO
Prezzo: 20.00€

Questo undicesimo Annale della Fondazione Giuseppe Di Vittorio è interamente dedicato alla riflessione sui 150 anni di storia dello Stato unitario italiano scaturita dal programma di celebrazioni apertosi il 17 marzo 2011 e promosso dalla Fondazione insieme con la CGIL.
Vengono così raccolti i frutti di una discussione critica feconda svoltasi intorno ai grandi temi che hanno segnato la nascita del Paese per poi attraversarne la storia, e che troviamo proposta nelle riflessioni di quella parte della storiografia italiana più sensibile e attenta a coniugare la riflessione storica con un forte impegno etico e civile.
L’Annale è stato costruito nella convinzione che soltanto l’analisi rigorosa, la molteplicità degli approcci metodologici e interdisciplinari e la pluralità dei criteri di lettura possano permettere un approfondimento significativo dei problemi, liberandoli da polemiche politiche contingenti e da strumentalizzazioni di parte.