Un quadro di riferimento della realtà in cui collocare riflessione e azione a favore delle donne e degli uomini che lavorano
LIBRO
Prezzo: 16.00€
A cura di:
Democrazia e partecipazione nella crisi del sistema politico. Rappresentanza sociale e rappresentanza politica.
LIBRO
Prezzo: 16.00€

Squilibrio. Il labirinto della crescita e dello sviluppo capitalistico

Giovedì, 24 Mag 2018 - 14:30
Roma - Università degli Studi Roma Tre - Scuola di Economia e Studi Aziendali - Sala delle Lauree - Via Silvio D’Amico 77

Parole al lavoro

Giovedì, 24 Mag 2018 - 15:00
ADMIRAL PALACE CHIANCIANO TERME
altri appuntamenti
La difesa dell’occupazione e della condizione dei lavoratori alle proposte per il governo condiviso del percorso di risanamento
LIBRO
Prezzo:
Con la globalizzazione e l’ampliamento degli sbocchi commerciali sono cresciute le ragioni economiche dell'indipendentismo.
LIBRO
Prezzo:
altre pubblicazioni
riviste

Scopri le riviste pubblicate da Ediesse, puoi visitare i loro siti, acquistare un numero oppure abbonarti

rivista giuridica del lavoronotiziario della rivista giuridica del lavoro
rivista delle politiche socialiquaderni di rassegna sindacale
le rivsite di Ediesse
Ediesse
Cinema e autori sulle tracce delle migrazioniCinema e autori sulle tracce delle migrazioni
icona sfoglia
Current View
Versione stampabile
Parole chiave: Immigrazione - emigrazione - cultura - cinema
Prefazione di: Gianni Canova
Pubblicato nel: Giugno 2013
Pagine: 160
ISBN: 88-230-1625-5
LIBRO
Prezzo: 12.00€

Cinema e migrazioni sono apparsi in Italia più o meno nello stesso periodo. Nei primi anni del Novecento schermi e pellicole si moltiplicavano nelle città e nei paesi, con visioni e sogni destinati sia all’aristocrazia intellettuale sia al popolo. Nel frattempo, l’emigrazione offriva altri sogni e visioni, ma solo in determinate aree della penisola, dove le condizioni di vita spingevano un numero crescente di persone a imbarcarsi per terre straniere e lontane, in cerca di pane e futuro. Da allora, storie e immagini di migranti hanno attraversato il cinema italiano in un rapporto spesso discontinuo, a volte controverso, ma sempre ricco.
Tra cronaca e finzione, spunti di riflessione e magia dei fotogrammi, il volume percorre le tappe di questo rapporto, con una panoramica sui film italiani che hanno raccontato le migrazioni e i loro protagonisti. Dagli italiani in partenza di Pane e cioccolata e di Nuovomondo, agli esodi interni da Sud a Nord di Rocco e i suoi fratelli e di Napoletani a Milano, con un breve viaggio nella «migrazione da ridere» di tante commedie, da Alberto Sordi di Bello, onesto, emigrato Australia… a Paolo Villaggio di Sistemo l’America e torno. Per chiudere il cerchio con i titoli degli ultimi venti anni, che portano anche sul grande schermo la dilagante e problematica presenza di cittadini stranieri nel nostro paese. Loro come noi un secolo fa, costretti a lasciare la propria terra, in cerca di pane e futuro.

Andrea Corrado ha scritto per ediesse:

Non ci sono altri libri scritti da questo autore per Ediesse.

Andrea Corrado ha curato per ediesse:

Non ci sono altri libri curati da questo autore per Ediesse.

Igor Mariottini ha scritto per ediesse:

Non ci sono altri libri scritti da questo autore per Ediesse.

Igor Mariottini ha curato per ediesse:

Non ci sono altri libri curati da questo autore per Ediesse.