Due libertà che hanno proceduto storicamente di pari passo lungo tutto il corso del Novecento.
LIBRO
Prezzo: 12.00€
Il Sud ridotto a colonia tedesca dall’austerità di Bruxelles. Il Fiscal Compact. Come dovrebbero essere spesi i fondi europei.
LIBRO
Prezzo: 15.00€

Apocalisse umanitaria - Rapporto Diritti Globali 2017

Lunedì, 27 Novembre 2017 - 14:30
CGIL nazionale n Sala Santi n Corso d’Italia 25 n Roma

Una Repubblica fondata sul lavoro

Lunedì, 27 Novembre 2017 - 17:00
Biblioteca comunale dell'Archiginnasio - Sala dello Staba Mater - Piazza Galvani, 1 - Bologna
altri appuntamenti
Forme di resistenza alla schiavitù. Abolizione della tratta ed emancipazione. Le nuove attuali schiavitù.
LIBRO
Prezzo:
Un viaggio attraverso le strade di Roma intitolate alle donne
LIBRO
Prezzo:
altre pubblicazioni
riviste

Scopri le riviste pubblicate da Ediesse, puoi visitare i loro siti, acquistare un numero oppure abbonarti

rivista giuridica del lavoronotiziario della rivista giuridica del lavoro
rivista delle politiche socialiquaderni di rassegna sindacale
le rivsite di Ediesse
Ediesse
Flessibilità del lavoro ed equilibri precariFlessibilità del lavoro ed equilibri precari

La transizione al post-fordismo nelle storie di lavoratori parasubordinati

Current View
Versione stampabile
Autori: Marcello Pedaci -
Pubblicato nel: Marzo 2010
Pagine: 160
ISBN: 88-230-1429-9
LIBRO
Prezzo: 10.00€

Un tratto caratteristico degli attuali cambiamenti nel lavoro è la contrazione delle protezioni collettive, non solo con l’erosione del diritto del lavoro, ma anche con lo «smontaggio di fatto» di tutele e prestazioni sociali. La diffusione dei rapporti di impiego temporanei rappresenta uno dei capitoli più importanti della decollettivizzazione dei rischi e dei meccanismi per prevenirli, ridurli, fronteggiarli. I lavoratori con occupazioni instabili – soprattutto nel modello di flex-insecurity italiano – precipitano in una condizione di elevata esposizione al mercato, di elevata «mercificazione». La conseguenza è un progressivo deteriorarsi degli «equilibri» individuali e sociali.
L’autore muove dalla ricostruzione delle trasformazioni nei modelli di organizzazione produttiva, delle strategie e dei comportamenti adottati dalle imprese per flessibilizzare il lavoro, grazie anche agli interventi legislativi promossi dai governi dei paesi europei. Quindi, attraverso le storie di lavoratori parasubordinati (con lunghe esperienze nella precarietà), racconta i tentativi di regolazione individuale del lavoro e delle sue condizioni, l’indebolimento di identità, culture e azioni collettive, il deficit di prestazioni del welfare state, la difficile sostenibilità a lungo termine di protezioni «fai da te».

Marcello Pedaci ha scritto per ediesse:

Non ci sono altri libri scritti da questo autore per Ediesse.

Marcello Pedaci ha curato per ediesse:

Non ci sono altri libri curati da questo autore per Ediesse.