Il Sud ridotto a colonia tedesca dall’austerità di Bruxelles. Il Fiscal Compact. Come dovrebbero essere spesi i fondi europei.
LIBRO
Prezzo: 15.00€
La Programmazione negoziata in Sardegna Il giudizio sulla Programmazione negoziata Riflessione politica-economica per il futuro.
LIBRO
Prezzo: 15.00€

Padiglione 25 Il diario degli infermieri

Giovedì, 23 Novembre 2017 - 14:00
POLO DIDATTICO "LE SCOTTE" Aula Magna Università di Siena

SUD COLONIA TEDESCA

Giovedì, 23 Novembre 2017 - 17:30
Roma ■ CGIL ■ Sala Santi ■ Corso d’Italia 25
altri appuntamenti
Apocalisse umanitaria - il Rapporto - Giunto al suo quindicesimo anno, offre le analisi più approfondite, le cifre più aggiornate.
LIBRO
Prezzo:
Due libertà che hanno proceduto storicamente di pari passo lungo tutto il corso del Novecento.
LIBRO
Prezzo:
altre pubblicazioni
riviste

Scopri le riviste pubblicate da Ediesse, puoi visitare i loro siti, acquistare un numero oppure abbonarti

rivista giuridica del lavoronotiziario della rivista giuridica del lavoro
rivista delle politiche socialiquaderni di rassegna sindacale
le rivsite di Ediesse
Ediesse
Per una nuova democrazia globalePer una nuova democrazia globale

Sedi, strumenti, culture e contenuti

Current View
Versione stampabile
Autori: AAVV -
Pubblicato nel: Marzo 2005
Pagine: 272
ISBN: 88-230-1007-1
LIBRO
Prezzo: 13.00€

«Le forze del progresso nel mondo riescono ad avanzare soltanto se fanno sognare con l’utopia di un mondo migliore e se contemporaneamente tracciano una via che progressivamente possa essere seguita»: così Jacques Delors sintetizza la sfida posta da una globalizzazione senza regole, frutto avvelenato dell’ideologia neoliberale e dell’iniqua distribuzione dei poteri e della ricchezza. Con lui importanti personalità del mondo politico, sindacale, religioso e della società civile, italiane e di altri paesi, cercano una risposta alla minaccia rappresentata oggi dal fondamentalismo di mercato, dalla guerra e dal terrorismo, di fronte alla quale il sistema delle istituzioni multilaterali e sovranazionali si manifesta inadeguato. Solo un’alleanza di differenti culture, di forze e di volontà diffuse e diverse, potrebbe proporre un’alternativa sostenibile di sviluppo economico e sociale in grado di dare sostanza sul piano globale alla democrazia. Per il movimento sindacale in particolare gli obiettivi di una piena occupazione di qualità e dei diritti delle persone che lavorano sono il paradigma della qualità del vivere e dello sviluppo, nel quadro di una strategia globale volta a unificare gli interessi dei lavoratori del Nord e del Sud del mondo e a intrecciare la lotta per l’uguaglianza e l’equità sociale con la promozione della democrazia e della pace.
Contributi di: Agnoletto, Alhadeff, Bellini, Benetollo, Borosage, Boshielo, Bovero, Bronzini, Cedrone, Cima, Dastoli, De Leeuw, de Zulueta, Delors, Di Salvo, Epifani, Fouad Allam, Gabaglio, Garcia, Guterres, Khouri, Kuhlmann, Marazziti, Migliore, Migone, Monks, Napolitano, Papisca, Pennacchi, Picco, Pistelli, Pontecorvo, Ryder, Sereni, Sternshuss, Trentin, Vaccari, Venier.