I giuristi del lavoro e il sindacato dei diritti. L’esperienza storica della Consulta giuridica della CGIL.
LIBRO
Prezzo: 12.00€
Tutti gli abbonamenti si intendono per anno solare (da gennaio a dicembre).
LIBRO
Prezzo: 40.00€

Non ci sono eventi in programma. Presto verranno inseriti.
Puoi vedere gli ultimi appuntamenti cliccando sul pulsante in basso.
Ediesse

altri appuntamenti
Nel 1960 nasce la FILCAMS, dall’unificazione della federazione del commercio e di quella dell’albergo e mensa della CGIL.
LIBRO
Prezzo:
altre pubblicazioni
riviste

Scopri le riviste pubblicate da Ediesse, puoi visitare i loro siti, acquistare un numero oppure abbonarti

rivista giuridica del lavoronotiziario della rivista giuridica del lavoro
rivista delle politiche socialiquaderni di rassegna sindacale
le rivsite di Ediesse
Ediesse
L'officina delle ideeL'officina delle idee

Le carte della Consulta giuridica della CGIL

Current View
Versione stampabile
Autori: - Di quella iniziativa resta originale il metodo, perché la Consulta giuridica nacque ed operò sul rovesciamento della prospettiva tradizionale del rapporto tra politica e cultura. Non fu, cioè, la politica ad utilizzare su commissione le competenze nella direzione di scopi e tesi politiche già predefinite, ma quelle competenze furono invitate a discutere liberamente e ad immaginare soluzioni avanzate per i temi che venivano proposti. dalla prefazione di Susanna Camusso
Parole chiave: lavoro - sindacato - politica
Prefazione di: Susanna Camusso
Postfazione di: Fulvio Fammoni
Pubblicato nel: Marzo 2017
Pagine: 130
ISBN: 978-88-230-2066-5
LIBRO
Prezzo: 12.00€

Di quella iniziativa resta originale il metodo, perché la Consulta giuridica nacque ed operò sul rovesciamento
della prospettiva tradizionale del rapporto tra politica e cultura. Non fu, cioè, la politica ad utilizzare su commissione le competenze nella direzione di scopi e tesi politiche già predefinite, ma quelle competenze furono invitate a discutere liberamente e ad immaginare soluzioni avanzate per i temi che venivano proposti.

dalla prefazione di Susanna Camusso