Un quadro di riferimento della realtà in cui collocare riflessione e azione a favore delle donne e degli uomini che lavorano
LIBRO
Prezzo: 16.00€
A cura di:
Democrazia e partecipazione nella crisi del sistema politico. Rappresentanza sociale e rappresentanza politica.
LIBRO
Prezzo: 16.00€

Bruno Trentin Diari 1988-1994

Venerdì, 25 Mag 2018 - 17:00
Catania - CGIL - Via dei Crociferi, 40 - Salone Russo

Il lavoro è dignità. Le parole di Papa Francesco

Lunedì, 4 Giugno 2018 - 10:00
Milano - Auditorium San Fedele Via Ulrico Hoepli 3/b
altri appuntamenti
La difesa dell’occupazione e della condizione dei lavoratori alle proposte per il governo condiviso del percorso di risanamento
LIBRO
Prezzo:
Con la globalizzazione e l’ampliamento degli sbocchi commerciali sono cresciute le ragioni economiche dell'indipendentismo.
LIBRO
Prezzo:
altre pubblicazioni
riviste

Scopri le riviste pubblicate da Ediesse, puoi visitare i loro siti, acquistare un numero oppure abbonarti

rivista giuridica del lavoronotiziario della rivista giuridica del lavoro
rivista delle politiche socialiquaderni di rassegna sindacale
le rivsite di Ediesse
Ediesse
Mondo operaio e cristianesimo di baseMondo operaio e cristianesimo di base

L’esperienza dell’Isolotto di Firenze

icona sfoglia
Current View
Versione stampabile
Prefazione di: Enzo Mazzi
Postfazione di: Domenico Maselli e Alessio Gramolati
Pubblicato nel: Marzo 2011
Pagine: 184
ISBN: 88-230-1551-7
LIBRO
Prezzo: 11.00€

La ricerca di Christian G. De Vito, compiuta attingendo a un notevole patrimonio umano e documentario di memoria, analizza la relazione fra Comunità dell’Isolotto e mondo operaio come momento emblematico del cambiamento di paradigma relativo al rapporto fra l’ambito operaio e la sfera cattolica: dall’estraneità aspramente contrappositiva alla reciproca positiva contaminazione.
In quello storico mutamento essa individua lo snodo fondamentale per la definizione dell’identità della Parrocchia/Comunità dell’Isolotto nell’intero periodo dal 1954 al 2010. Scorrono così in successione nelle pagine del libro i molteplici significati assunti dall’esperienza di comunità: quella missionaria ed ecumenica degli anni Cinquanta, alla quale succedono prima la «Chiesa dei poveri», del periodo conciliare e del Sessantotto, e via via la comunità quartiere degli anni 1969-72, la comunità di base degli anni successivi, fino alla comunità in ricerca di fronte alle trasformazioni indotte dalla globalizzazione e al rapporto con i nuovi movimenti sociali dei giorni nostri.
La ricerca di De Vito analizza l’esperienza specifica dell’Isolotto, ma supera intenzionalmente la frattura tra storia religiosa e storia sociale, traendo ispirazione e confrontandosi idealmente con la tradizione degli studi che a livello internazionale hanno indagato la questione del rapporto tra la storia delle classi subalterne e la religiosità popolare.

Christian G. De Vito ha scritto per ediesse:

Non ci sono altri libri scritti da questo autore per Ediesse.

Christian G. De Vito ha curato per ediesse:

Non ci sono altri libri curati da questo autore per Ediesse.