La prima mappatura delle esperienze d'avanguardia rivolte agli uomini autori di violenza sulle donne.
LIBRO
Prezzo: 22.00€
ABBONAMENTO CRITICA MARXISTA FORMATO PDF
LIBRO
Prezzo: 30.00€

Non ci sono eventi in programma. Presto verranno inseriti.
Puoi vedere gli ultimi appuntamenti cliccando sul pulsante in basso.
Ediesse

altri appuntamenti
Un lungo e difficile dopoguerra. Disoccupazione e inflazione. Il contesto dei rapporti politici e sindacali.
LIBRO
Prezzo:
Nel 1960 nasce la FILCAMS, dall’unificazione della federazione del commercio e di quella dell’albergo e mensa della CGIL.
LIBRO
Prezzo:
altre pubblicazioni
riviste

Scopri le riviste pubblicate da Ediesse, puoi visitare i loro siti, acquistare un numero oppure abbonarti

rivista giuridica del lavoronotiziario della rivista giuridica del lavoro
rivista delle politiche socialiquaderni di rassegna sindacale
le rivsite di Ediesse
Ediesse
Gr Parlamento-Pagine in frequenza-22 Marzo 14Gr Parlamento-Pagine in frequenza-22 Marzo 14

Angelo Mastrandrea a Gr Parlamento

Versione stampabile

Di: Alessandro Forlani

Pubblicato il:22 Marzo 14

Da: Gr Parlamento-Pagine in frequenza -

La fondazione contro la mafia Libera, ogni 21 marzo dal 1996, dedica ai quasi 900 italiani innocenti, assassinati dal crimine organizzato nei 70 anni di storia repubblicana il giorno della memoria e dell’impegno, una cerimonia in cui tutti i nomi dei caduti vengono letti ad alta voce e si svolgono poi seminari di studi sulla lotta alla mafia. Quest’anno la manifestazione si è svolta il 22 marzo a Latina, perché il 21 c’è stata una vigilia speciale con l’incontro con Papa Francesco a Roma, segnato dall’appello del pontefice alla conversione dei mafiosi. Presenteremo anzitutto questa giornata e ne spiegheremo il significato, con il direttore di Libera Enrico Fontana, autore per Einaudi del libro: Dark economy. Vedremo poi come il crimine si faccia largo tra i giovani anche grazie alla musica, tramite melodie e testi scritti per esaltare le gesta dei fuorilegge. Si tratta di un mercato clandestino, che probabilmente deve il suo fascino e il suo successo proprio al fatto di vivere nell’ombra. Ne parliamo con l’etnomusicologo Goffredo Plastino, autore per Il saggiatore di Cosa nostra social club. Parleremo quindi della cosiddetta terra dei fuochi, simbolo molto concreto di come tutti noi possiamo essere vittime della mafia, per il fatto stesso di non poter nemmeno mangiare i pomodori e la mozzarella, il prodotto piu tipico del sud, perché questi alimenti rischiano di essere inquinati da rifiuti tossici. La graphic novel di Luca Dalisi Ollip e il grande inceneritore, edizioni Ad est dell’equatore, va alla radice della questione e ci mostra come, se si realizzasse la raccolta differenziata dei rifiuti, non ci sarebbe né lo smaltimento illegale nelle discariche abusive e nei roghi della camorra, né, sul versante legale, la necessità di ricorrere agli inceneritori, i cui effetti sulla salute sono per lo meno discutibili. Infine presenteremo un reportage narrativo sul sud, un sud che possiede tante ricchezze umane, economiche, culturali, e un sud che davvero aspetta soltanto che i suoi abitanti provino a riprendere in mano il loro futuro. Parliamo con il giornalista Angelo Mastrandrea, autore per Ediesse di: Il paese del sole. Di Mastrandrea ricordiamo anche Il trombettiere di Custer e altri migranti, Ediesse. Sul tema ricordiamo anche altri titoli, usciti in questi mesi: Le confessioni del diavolo. I dialoghi in carcere di Totò Riina. La mafia raccontata dal suo capo edizioni Novantacento. , Piersanti Mattarella, da solo contro la mafia di Giovanni Grasso, San Paolo, sulla terra dei fuochi, il libro intervista a padre Maurizio Patricello: Non aspettiamo l’apocalisse, Rizzoli, sui preti anticamorra: La BUONA NOVELLA – STORIE DI PRETI DI FRONTIERA, edizioni Guida di Ilaria Urbani, Lezioni di mafia. La storia, i crimini e i misteri di Cosa nostra, le indagini dell'antimafia. Con 2 DVD del presidente del Senato Piero Grasso, Sperling e Kupfer, I nuovi padrini. Camorra, 'ndrangheta e mafia: chi comanda oggi ,di Vincenzo Caruso, Newton Compton, Gaspare Mutolo, la mafia non lascia tempo, a cura di Anna Vinci, Rizzoli, Nel regno della mafia, la prima denuncia di una trattativa lunga un secolo, di Napoleone Colajanni, Bur, Mafia da legare, come cosa nostra usa la follia, Sperling e Kupfer.cercate Pagine in Frequenza su Facebook, per lasciare i vostri commenti.