home

Europa

Il Lavoro, l'Europa, il Programma: tre domande per la sinistra politica

Articolo scritto da: Adolfo. Pepe,

Nel numero: N4-2008
Per la prima volta il lavoro e il sindacato si trovano di fronte a un doppio cortocircuito, quello concernente il rapporto fra rappresentanza politica e identità nazionale e, insieme, quello concernente lo status e la legittimazione internazionale del paese. Una riflessione sulle nuove sfide per la sinistra.
Parole chiave: sindacato :: Lavoro :: Europa :: sinistra ::
[...]
Il dialogo sociale in Europa: verso una convergenza funzionale nella regolazione del lavoro?

Articolo scritto da: Franca Alacevich,

Nel numero: N1-2006
Condividere le decisioni di interesse generale, o quanto meno confrontarsi con i portatori degli interessi diffusi nella società, costituisce una scelta delle istituzioni europee fin dall’immediato secondo dopoguerra. Gli assetti istituzionali previsti e concretamente adottati sono mutati nel tempo, e sono stati anche molto diversi tra loro. Alla ricostruzione di questa continuità nella diversità è dedicata la prima parte di questo articolo. Cercherò poi di discutere brevemente alcuni effetti di questo approccio, a livello europeo e a livello nazionale. ...
[...]
Sindacalizzazione: linee di tendenza in Europa. Un’analisi longitudinale 1950-1996

Articolo scritto da: Daniele_Checchi,Jelle Visser.,

Nel numero: N1-2008
Nel 1991 l’Ocse pubblicò una ricerca sulle tendenze delle adesioni al sindacato nel corso degli anni settanta e ottanta (Visser, 1991). La conclusione principale fu che i tassi di sindacalizzazione erano crollati nel decennio precedente in quasi tutte le economie industriali di mercato, capovolgendo la tendenza del dopoguerra in Europa. Dati più recenti dimostrano che il declino è proseguito durante gli anni novanta. Non tutti i paesi hanno condiviso il declino in maniera uguale, e la già ampia variazione nei livelli di sindacalizzazione tra i diversi paesi...
Parole chiave: Europa :: sindacalizzazione ::
[...]
I sindacati europei dopo la crisi globale

Articolo scritto da: Roland Erne,

Nel numero: N1-2011
La crisi e le sue ripercussioni sul discorso ideologico neoliberista. Per il professore irlandese la sostituzione graduale della democrazia con modalità tecnocratiche di governance non è inevitabile. Ma a condizione che i lavoratori organizzati, dal canto loro, sappiano ripoliticizzare il processo decisionale pubblico. Una prospettiva che sappia coniugare radicalità e pragmatismo. Una prospettiva neo-polanyiana, volta a ripristinare il primato della società sull'economia. I conflitti sindacali dovrebbero potere nuovamente crescere in una prospettiva di "risorgenza del conflitto di classe".
Parole chiave: Europa :: neoliberismo :: Sindacati :: postdemocrazia ::
[...]
Il commercio al dettaglio in Europa: via alta o salari bassi?

Articolo scritto da: Marteen van Klaveren,

Nel numero: N3-2006
Il commercio al dettaglio costituisce ormai una componente principale di tutte le economie occidentali. Nel 2002 questo settore copriva il 9 per cento del totale della forza lavoro nell’Unione Europea a 25; negli Stati Uniti, nel 2005, la quota era pari al 13,4 per cento dell’occupazione del settore privato. Nei cinque paesi che sono stati oggetto dello studio internazionale, di cui qui riepiloghiamo i risultati, il Regno Unito aveva la percentuale più alta, col 10,5 (dati 2002), seguito da Olanda (8,8 per cento), Germania (8,6), Danimarca (7,1) e Francia (6,4). ...
Parole chiave: Europa :: Salari :: commercio al dettaglio :: economia ::
[...]
Il Piano Marshall e la ricostruzione dell’Europa: appunti per una ricerca

Articolo scritto da: Maria Paola_Del Rossi,

Nel numero: 4-2014
Il saggio ha un doppio livello di analisi. Il primo è focalizzato sulla recente crisi dell’Europa, sia economica sia politica, e sulla proposta della Dgb di un «Nuovo Piano Marshall » per un’effettiva ricostruzione dell’Europa. Il secondo è di carattere storico ed è legato alla ricostruzione del Piano Marshall, a partire dal ruolo rivestito sul piano economico, politico e culturale nella ricostruzione delle economie europee occidentali nel secondo dopoguerra, oltre che sulle relazioni transatlantiche.
Parole chiave: Europa ::
[...]
Il Sindacato, la politica del lavoro e l’inclusione dell’Italia nel contesto europeo

Articolo scritto da: Adolfo. Pepe,

Nel numero: N2-2006
Dopo un decennio di studi e di ricerche sul sindacato in Italia si è delineato, con maggiore chiarezza, il quadro conoscitivo e il senso della storia straordinaria della rappresentanza confederale del lavoro nelle trasformazioni dell’Italia contemporanea. I diversi territori, le molteplici articolazioni federali, i cicli conflittuali, le linee essenziali e omogenee delle rivendicazioni, i tratti peculiari dei sistemi di protezione sociale sono stati largamente approfonditi e ricostruiti con una sostanziale aderenza ai criteri propri della ricerca storico-sociale. ...
Parole chiave: sindacato :: Lavoro :: Europa :: Italia :: politica del lavoro ::
[...]