home

Lavoro

Quali strategie di conciliazione tra lavoro e vita

Articolo scritto da: Bettina-Johanna Krings,Linda Nierling,

Nel numero: N1-2009
I risultati del progetto "Works", realizzato grazie a 17 gruppi di ricerca di 14 paesi. Obiettivo del progetto era mettere a disposizione una lettura comparativa dei cambiamenti del lavoro, della sua organizzazione, della sua natura; più esattamente era conoscere l’impatto dei diversi tipi di ristrutturazione in corso nelle imprese e nelle pubbliche amministrazioni sulla qualità della vita
Parole chiave: Lavoro :: occupazione :: qualità :: conciliazione ::
[...]
Il lavoro che cambia nelle ricerche spagnole
Nel numero: N2-2006
Nel caso spagnolo si individuano due serie di indagini quale fonte principale di informazioni per quanto riguarda le condizioni di lavoro e la qualità della vita lavorativa: Da un lato, l’Indagine nazionale sulle condizioni di lavoro è svolta dall’Istituto nazionale spagnolo per la sicurezza e l’igiene sul posto di lavoro (Insht), un organo che dipende dal ministero del Lavoro e degli Affari sociali. Nel 1987 il suddetto istituto, competente in materia di sicurezza e sanità, ha iniziato a svolgere questa indagine il cui obiettivo principale è quello di effettuare una valutazione...
Parole chiave: condizioni di lavoro :: Lavoro :: Spagna ::
[...]
Il caso francese alla luce delle recenti rivolte contro la precarietà

Articolo scritto da: Maria-Teresa Pignoni,

Nel numero: N3-2006
In Francia è in corso un vivace dibattito sui temi dell’aumento della flessibilità del lavoro e sull’emergere di nuove forme di impiego. Gli specialisti si dividono fra coloro che considerano l’aumento della precarietà del lavoro come un fenomeno strutturale, e coloro che negano la sua generalizzazione a tutte le categorie della manodopera (L’Horty, 2004). Se il dibattito resta aperto sulla natura congiunturale o strutturale, il carattere interno o esterno, l’ineluttabilità o meno della flessibilità, tutti riconoscono che in alcuni settori la forte diversificazione...
Parole chiave: precarietà :: Lavoro :: Francia :: economia ::
[...]
Il valore della formazione nel lavoro tra realtà e opportunità. Il caso delle Marche

Articolo scritto da: Gianluca Busilacchi,

Nel numero: N1-2007
Sempre più la formazione viene considerata un valore centrale nel mondo del lavoro: strategica per il lavoratore per fronteggiare la crescente flessibilità, utile alle imprese per garantire una maggiore capacità di innovazione, ma anche, soprattutto, indice di una buona qualità del lavoro. Sembra quindi opportuno cogliere l’occasione del Rapporto marchigiano della ricerca dell’Ires L’Italia del lavoro oggi, per dedicare un ragionamento monografico al tema della formazione e al suo valore nell’attuale condizione dell’occupazione. ...
Parole chiave: Lavoro :: formazione :: Marche ::
[...]
Culture del lavoro. La «classe» e le soggettività

Articolo scritto da: Andrea Sangiovanni,

Nel numero: N2-2007
«La cultura operaia per me era espressione di certi personaggi che dopo erano le avanguardie sindacali, che partendo da umili origini intellettuali e professionali sono riusciti a elevarsi. E portavano questo bagaglio di conoscenze ed esperienze costantemente nei rapporti sia sociali sia con il sindacato […]. Adesso la cultura operaia? Mah, non so. Non esiste l’identificazione con la classe operaia. Diciamo che in una fabbrica come la mia c’è una permanenza di questo nelle persone della nostra età o più vecchie» (Chinello, 2002, pp. 43-44). ...
Parole chiave: Lavoro ::
[...]
Al centro il lavoro: come crearlo, come mantenerlo

Articolo scritto da: Mimmo. Carrieri,Susanna Camusso,

Nel numero: 2-2014
Parole chiave: sindacato :: Lavoro ::
[...]
Il lavoro competente, retorica e realtà
Nel numero: N3-2009
Una analisi che su basi empiriche si confronta con le teorie della produzione snella e della specializzazione flessibile nel modello organizzativo della piccola impresa. La rilevanza dei profili occupazionali prevalenti nelle imprese italiane. Il grado di qualificazione e delle competenze agite.
Parole chiave: Lavoro :: skills :: saperi ::
[...]
Lavoro e individualismo di mercato

Articolo scritto da: Serafino Negrelli,

Nel numero: N1-2006
Perché l’enorme crescita di produttività nell’ultimo secolo non si è tradotta in un significativo aumento del tempo libero per gli esseri umani, e nel paese più ricco del mondo, gli Stati Uniti, si registrano addirittura negli ultimi decenni quantità più elevate di ore lavorate? Perché in Francia e in Germania leggi e accordi collettivi sugli orari di lavoro sono diventati carta straccia nel tentativo disperato di far fronte alla nuova competizione globale, mentre il lavoro straordinario continua la sua «crescita secolare», anche nelle più aggressive economie asiatiche?...
Parole chiave: politica economica :: Lavoro :: mercato :: individualismo ::
[...]
Introduzione. Il lavoro che cambia, dopo la classe

Articolo scritto da: Aris Accornero,

Nel numero: N1-2009
Le radicali innovazioni nella struttura e nell’organizzazione delle imprese, tipo lean production o just-in-time, sono una grande trasformazione che ormai ci appare più «devastante» che «provvidenziale». Questo ci ha dato il post-fordismo ed è difficile che ci dia di più o di meglio. La gravissima crisi provocata dalle storture del sistema finanziario americano potrebbe influire sul modo di produzione, determinando una svolta oppure un blocco. Dipende da come e quando il capitalismo uscirà dalla crisi.
Parole chiave: Lavoro :: post-fordismo :: classe ::
[...]
Le condizioni di lavoro in Francia

Articolo scritto da: Andréas Anatocleus,

Nel numero: N2-2006
Quest’anno le condizioni di lavoro in Francia sono state caratterizzate soprattutto dai problemi di salute sul lavoro, che tendono ad aggravarsi: un problema di salute su cinque, infatti, è attribuito al lavoro (fonte: Dares). Tra le persone in età compresa tra 15 e 64 anni che hanno lavorato o lavorano, una su quattro sostiene di avere un problema di salute cronico o un handicap. I disturbi alla schiena o agli arti sono quelli denunciati con maggiore frequenza. Il maggior numero di lavoratori che segnala problemi di questo tipo, riconducendoli al proprio lavoro,...
Parole chiave: condizioni di lavoro :: Lavoro :: Francia ::
[...]