Lavoro a progetto: inversione dell’onere della prova e presunzione assoluta di subordinazione

L’autore commenta due recenti sentenze della Cassazione, la n.9471 del 10 maggio 2016 e la n. 12820 del 21 giugno 2016, inerenti la disciplina del lavoro a progetto. Con le due sentenze, la Suprema Corte prende posizione su alcuni aspetti della disciplina che,prima della sua abrogazione con l’art.52 del d.lgs. 81/2015, avevano diviso gli interpreti, precisando i caratteri delle due distinte ipotesi di cui ai commi 1 e 2 dell’art. 69 d.lgs. 276/2003 e la diversa ripartizione dell’onere della prova, finendo per riconoscere natura assoluta alla presunzione di subordinazione di cui al comma 1.

Abbonandoti puoi leggere e scaricare l'articolo completo

Cassazione, N.12820-21 Giugno 2016

(Cassazione
N:12820 - 21 Giugno 2016)

Pres. Bronzini, Est. D’Antonio, P.M. Servello (Conf.) – Inps (avv.ti Caliulo, Sgroi, Maritato) c. C.G. Cassa Corte d’Appello di Cagliari, 29.12.2009

Note: Lavoro a progetto: inversione dell’onere della prova e presunzione assoluta di subordinazione
Parole chiave: lavoro a progetto ::

Lavoro a progetto – Mancanza di uno specifico progetto, programma di lavoro o fase di esso ai sensi dell’articolo 69, comma 1, d.lgs. n. 276/2003 – Presunzione assoluta di subordinazione.

In mancanza di uno specifico progetto, programma di lavoro o fase di esso, i rapporti di collaborazione coordinata e continuativa devono considerarsi, ex art. 69, comma 1, d.lgs. n. 276/2003, rapporti di lavoro subordinato a tempo indeterminato sin dalla data di costituzione del rapporto, senza alcuna possibilità di provare la natura autonoma del rapporto di collaborazione di fatto posto in essere.
abbonati
Abbonandoti puoi leggere e scaricare la sentenza completa

Cassazione, N.9471-10 Mag 2016

(Cassazione
N:9471 - 10 Mag 2016)

Pres. Amoroso, Est. Cavallaro, P.M. Fresa (Diff.) – Eurofoam Srl (avv.ti Pafundi, Odelli) c. P.L. Cassa Corte d’Appello di Brescia, 22.1.2013

Note: Lavoro a progetto: inversione dell’onere della prova e presunzione assoluta di subordinazione
Parole chiave: lavoro a progetto ::

Lavoro a progetto – Domanda di accertamento della subordinazione ex art. 69, comma 2, d.lgs. n. 276/2003 – Mutatio libelli – Onere della prova.

Nel caso in cui con il ricorso introduttivo si deduca esclusivamente il carattere subordinato della prestazione di lavoro ex art. 69, comma 2, d.lgs. n. 276/2003, non è possibile eccepire in corso di causa l’assenza, nel contratto, di uno specifico progetto, ex art. 69, comma 1, poiché ciò costituisce domanda nuova tale da alterare l’oggetto sostanziale e i termini della controversia, con conseguente violazione del divieto di mutatio libelli, in quanto le rispettive azioni giudiziali si basano su fatti costitutivi differenti, cui corrisponde una diversa ripartizione dell’onere della prova
abbonati
Abbonandoti puoi leggere e scaricare la sentenza completa