home page

contrattazione collettiva

La sentenza n. 231/2013 della Corte costituzionale sullo sfondo della crisi del sistema sindacale anomico

English abstract
Lo scritto prende in considerazione (oppure ripercorre) le diverse nozioni giuridiche di rappresentatività sindacale presenti nell’ordinamento ed evidenzia il significato e la finalità storicopolitica di ciascuna. Particolare attenzione viene data alla nozione introdotta dalla Corte costituzionale con la sentenza n. 231/2013 e ai possibili sviluppi legislativi della materia.
abbonati
articolo completo visibile solo da utenti abbonati

Le prime ipotesi applicative della clausola 7 dell’Accordo interconfederale 28 giugno 2011 e dell’art. 8 della legge n. 148/2011

Articolo scritto da:
1. Le deroghe «a regime» ai sensi dell’Accordo interconfederale 28 giugno 2011 in sede di rinnovo dei Ccnl.1.1. Il Ccnl del settore autostrade e trafori. 1.2. Il Ccnl del settore dell’industria cine-audiovisiva. 1.3. Il Ccnl della mobilità Area contrattuale attività ferroviarie. 1.4. Il Ccnl del settore dell’industria chimica, chimico-farmaceutica e affini.2. I primi profili applicativi dell’art. 8, comma 2-bis, legge n. 148/2011 2.1. Accordo sottoscritto dalla Banca Popolare di Bari in tema di impianti di videosorveglianza. 2.2. Accordo sottoscritto dalla Trelleborg Wheel System Spa
abbonati
articolo completo visibile solo da utenti abbonati

Relazioni sindacali e contrattazione di II livello: un’analisi a due anni dall’Accordo interconfederale del 15 aprile 2009

Articolo scritto da:
1. Introduzione. — 2. Relazioni sindacali e assetti contrattuali. — 3. Gli obiettivi della contrattazione di II livello e le modalità di delega delle materie. — 4. Gli indici di produttività e i criteri di misurazione e controllo nella contrattazione di II livello. — 5. La risoluzione delle controversie in tema di assetti contrattuali. — 6. Conclusioni.
abbonati
articolo completo visibile solo da utenti abbonati

Lavoro pubblico e contrattazione collettiva

SOMMARIO: 1. Premessa. — 2. La negoziabilità dell’organizzazione e dei poteri dirigenziali. — 3. Il sistema di relazioni sindacali nella contrattazione collettiva. — 4. Le tendenze delle relazioni sindacali nel lavoro pubblico. — 5. Quali prospettive? — 6. Un cantiere aperto.
abbonati
articolo completo visibile solo da utenti abbonati

L'accordo di rinnovo del ccnl dei dirigenti del settore industria del 30 dicembre 2014

Articolo scritto da:
Le principali novità, la decorrenza e la scadenza della nuova disciplina contrattuale. Unico livello retributivo minimo. L’obbligatorietà dei compensi di importo variabile collegati a indici e/o risultati (Management by objective). La risoluzione del rapporto di lavoro e i nuovi termini di preavviso. L’indennità supplementare «a tutele crescenti». La procedura di licenziamento collettivo interessa anche i dirigenti. Il nuovo trattamento di trasferta e missioni. Le misure di salvaguardia dell’equilibrio economico-finanziario del Fasi.
abbonati
articolo completo visibile solo da utenti abbonati

Tendenze della contrattazione nazionale in materia di contratto a termine, part-time e apprendistato professionalizzante (Parte

Lo studio si prefigge l’obiettivo di ricostruire le principali scelte regolative compiute dalle parti negoziali nei contratti collettivi nazionali di lavoro del settore privato, con riferimento al contratto a termine, al part-time e all’apprendistato professionalizzante; contratti in relazione ai quali l’intervento dell’autonomia collettiva risulta più diffuso, consistente e significativo, anche in ragione dei diversi rinvii operati dal legislatore alla contrattazione.
abbonati
articolo completo visibile solo da utenti abbonati

La Corte costituzionale nel prisma delle relazioni sindacali

Introduzione alla tavola rotonda su «Rappresentatività, diritti sindacali e processo negoziale» tenutasi a Roma il 12 dicemmbre 2013 e promossa dalla Rivista Giuridica del Lavoro e della Previdenza Sociale, da Magistratura democratica e dall’associazione Avvocati Giuslavoristi Italiani (sezione Lazio). Il tema è quello della rappresentatività e delle condizioni di esercizio dei diritti sindacali dopo la “storica” sentenza della Corte costituzionale nella causa Fiom-CGIL c. Fiat (sent. n. 231/2013)
abbonati
articolo completo visibile solo da utenti abbonati

Presentazione

In questo scritto, l'autore presenta e introduce gli argomenti della Tavola rotonda tenutasi a Roma il 27 aprile 2012. Il tema affrontato riguarda il delicato rapporto tra legge e autonomia collettiva nella c.d. contrattazione di prossimità (art. 8 l.148/2011).
abbonati
articolo completo visibile solo da utenti abbonati

Accordo per il rinnovo del Ccnl 2010-2013 del settore operai agricoli e florovivaisti

Articolo scritto da:
1. Premessa: epigrafe, decorrenza e durata del contratto. — 2. Struttura e assetto del contratto. — 3. Bilateralità e Osservatori. — 4. Novità in tema di rapporto di lavoro a tempo parziale e apprendistato professionalizzante. — 5. Retribuzione. — 6. Altre modifiche. — 7. Conclusioni
abbonati
articolo completo visibile solo da utenti abbonati

Scomposizione dell’impresa, lavoro esternalizzato e inclusione sociale: azioni della negoziazione collettiva

English abstract
L’articolo analizza il fenomeno della scomposizione dell’impresa nei processi di esternalizzazione del lavoro. In particolare, partendo dal grado di mutamento dell’impresa nel contesto di crisi economica attuale, si prendono a riferimento gli interventi della negoziazione collettiva a livello bilaterale e trilaterale.
abbonati
articolo completo visibile solo da utenti abbonati