contrattazione collettiva

La sentenza n. 231/2013 della Corte costituzionale sullo sfondo della crisi del sistema sindacale anomico

Articolo scritto da: Raffaele De Luca Tamajo

Lo scritto prende in considerazione (oppure ripercorre) le diverse nozioni giuridiche di rappresentatività sindacale presenti nell’ordinamento ed evidenzia il significato e la finalità storicopolitica di ciascuna. Particolare attenzione viene data alla nozione introdotta dalla Corte costituzionale con la sentenza n. 231/2013 e ai possibili sviluppi legislativi della materia.

Le prime ipotesi applicative della clausola 7 dell’Accordo interconfederale 28 giugno 2011 e dell’art. 8 della legge n. 148/2011

Articolo scritto da: Luisa Monterossi

1. Le deroghe «a regime» ai sensi dell’Accordo interconfederale 28 giugno 2011 in sede di rinnovo dei Ccnl.1.1. Il Ccnl del settore autostrade e trafori. 1.2. Il Ccnl del settore dell’industria cine-audiovisiva. 1.3. Il Ccnl della mobilità Area contrattuale attività ferroviarie. 1.4. Il Ccnl del settore dell’industria chimica, chimico-farmaceutica e affini.2. I primi profili applicativi dell’art. 8, comma 2-bis, legge n. 148/2011 2.1. Accordo sottoscritto dalla Banca Popolare di Bari in tema di impianti di videosorveglianza. 2.2. Accordo sottoscritto dalla Trelleborg Wheel System Spa

Relazioni sindacali e contrattazione di II livello: un’analisi a due anni dall’Accordo interconfederale del 15 aprile 2009

Articolo scritto da: Domenico Pace

1. Introduzione. — 2. Relazioni sindacali e assetti contrattuali. — 3. Gli obiettivi della contrattazione di II livello e le modalità di delega delle materie. — 4. Gli indici di produttività e i criteri di misurazione e controllo nella contrattazione di II livello. — 5. La risoluzione delle controversie in tema di assetti contrattuali. — 6. Conclusioni.

Lavoro pubblico e contrattazione collettiva

Articolo scritto da: Alessandro Bellavista

SOMMARIO: 1. Premessa. — 2. La negoziabilità dell’organizzazione e dei poteri dirigenziali. — 3. Il sistema di relazioni sindacali nella contrattazione collettiva. — 4. Le tendenze delle relazioni sindacali nel lavoro pubblico. — 5. Quali prospettive? — 6. Un cantiere aperto.

L'accordo di rinnovo del ccnl dei dirigenti del settore industria del 30 dicembre 2014

Articolo scritto da: Angela Gambardella

Le principali novità, la decorrenza e la scadenza della nuova disciplina contrattuale. Unico livello retributivo minimo. L’obbligatorietà dei compensi di importo variabile collegati a indici e/o risultati (Management by objective). La risoluzione del rapporto di lavoro e i nuovi termini di preavviso. L’indennità supplementare «a tutele crescenti». La procedura di licenziamento collettivo interessa anche i dirigenti. Il nuovo trattamento di trasferta e missioni. Le misure di salvaguardia dell’equilibrio economico-finanziario del Fasi.

Tendenze della contrattazione nazionale in materia di contratto a termine, part-time e apprendistato professionalizzante (Parte

Articolo scritto da: Marco Lozito

Lo studio si prefigge l’obiettivo di ricostruire le principali scelte regolative compiute dalle parti negoziali nei contratti collettivi nazionali di lavoro del settore privato, con riferimento al contratto a termine, al part-time e all’apprendistato professionalizzante; contratti in relazione ai quali l’intervento dell’autonomia collettiva risulta più diffuso, consistente e significativo, anche in ragione dei diversi rinvii operati dal legislatore alla contrattazione.

La Corte costituzionale nel prisma delle relazioni sindacali

Articolo scritto da: AmosAndreoni

Introduzione alla tavola rotonda su «Rappresentatività, diritti sindacali e processo negoziale» tenutasi a Roma il 12 dicemmbre 2013 e promossa dalla Rivista Giuridica del Lavoro e della Previdenza Sociale, da Magistratura democratica e dall’associazione Avvocati Giuslavoristi Italiani (sezione Lazio). Il tema è quello della rappresentatività e delle condizioni di esercizio dei diritti sindacali dopo la “storica” sentenza della Corte costituzionale nella causa Fiom-CGIL c. Fiat (sent. n. 231/2013)

Presentazione

Articolo scritto da: BrunoVeneziani

In questo scritto, l'autore presenta e introduce gli argomenti della Tavola rotonda tenutasi a Roma il 27 aprile 2012. Il tema affrontato riguarda il delicato rapporto tra legge e autonomia collettiva nella c.d. contrattazione di prossimità (art. 8 l.148/2011).

Accordo per il rinnovo del Ccnl 2010-2013 del settore operai agricoli e florovivaisti

Articolo scritto da: Pietro Cesare Vincenti

1. Premessa: epigrafe, decorrenza e durata del contratto. — 2. Struttura e assetto del contratto. — 3. Bilateralità e Osservatori. — 4. Novità in tema di rapporto di lavoro a tempo parziale e apprendistato professionalizzante. — 5. Retribuzione. — 6. Altre modifiche. — 7. Conclusioni

Scomposizione dell’impresa, lavoro esternalizzato e inclusione sociale: azioni della negoziazione collettiva

Articolo scritto da: AlbertoMattei

L’articolo analizza il fenomeno della scomposizione dell’impresa nei processi di esternalizzazione del lavoro. In particolare, partendo dal grado di mutamento dell’impresa nel contesto di crisi economica attuale, si prendono a riferimento gli interventi della negoziazione collettiva a livello bilaterale e trilaterale.