tutela dei disoccupati

Disoccupazione e strumenti di sostegno del reddito nel Jobs Act

Articolo scritto da: Natalia Paci

L’Autrice analizza in dettaglio le novità introdotte dal Jobs Act in tema di strumenti di sostegno del reddito in caso di disoccupazione, dimostrando che non si è ancora realizzata un’effettiva universalizzazione delle tutele ma, anzi, si è ampliata la distanza tra bisogno e tutela, soprattutto per i lavoratori non standard. L’Autrice conclude sottolineando come la riforma premia i contribuenti forti mentre penalizza i soggetti che invece avrebbero maggiormente bisogno di sostegno, ribadendo l’urgenza di introdurre interventi più efficaci, soprattutto per i giovani.

La tutela dei disoccupati e le politiche di workfare

Articolo scritto da: Natalia Paci

SOMMARIO: 1. Introduzione: novità in materia di indennità di disoccupazione. — 2. Il dibattito sulla nozione unica di disoccupazione. — 3. Le conseguenze d’ordine previdenziale della nozione unica di disoccupazione sulle competenze delle Regioni. — 4. L’inadeguatezza dell’attuale tutela contro la disoccupazione di lavoratori precari e discontinui. — 5. Alcune proposte di riforma e la necessità di un sistema «dedicato» per i lavoratori non standard.

Gli ammortizzatori sociali tra «il cielo delle idee» e le più recenti novità legislative. Una introduzione

Articolo scritto da: AntonioDi Stasi

Il saggio presenta le due opposte filosofie sottese alla riforma degli ammortizzatori sociali e contenute in questo volume della Rivista. Su un versante, vanno collocate le tesi di chi ritiene superata la tutela collegata al lavoro e per cui il segno comune risulta essere quello di prendere a tutela la persona. Su un altro versante, vanno collocati coloro che pongono al centro della tutela il mantenimento del rapporto di lavoro. L’autore ricostruisce brevemente inoltre la recente fase degli «ammortizzatori sociali dell’emergenza» nei percorsi del legislatore nazionale e regionale.